Verso Qatar 2022, oggi alle 15.40 la cerimonia di apertura dallo stadio Al Bayt. Dalle 17 in campo Qatar-Ecuador. LIVE ULTIME NOTIZIE

L’immagine aerea di un nuovissimo impianto costruito in occasione dei Mondiali 2022

Amici sportivi ci siamo, oggi domenica 20 novembre prende il via il Mondiale in Qatar 2022. Questa edizione della Coppa del Mondo sarà unica nel suo genere, grazie allo spettacolo offerto delle meravigliose infrastrutture realizzate. Ma, sappiamo la verità dietro a queste strutture? Noi saremo spettatori del sangue, vedremo le partite ma penseremo alle 7 mila persone morte per la costruzione degli Stadi? Riflettiamo sulla corruzione in FIFA, che ha reso possibile “Uno spettacolo degli orrori”. Benissimo, queste righe aprivamo solo il nostro speciale, che parlerà solamente dello sport giocato, lasciando alle spalle per un secondo tutte le orribili vicende.

QATAR 2022 – VERSO LA CERIMONIA DI APERTURA

Lo stadio Al Bayt, ospitante la cerimonia di apertura

Manca pochissimo, dalle 15.30 in diretta su Rai 1, e nello speciale di Questa sera sul nostro sito, inizia Qatar 2022. Lo stadio Al Bayt, sarà protagonista della cerimonia di apertura, che si preannuncia spettacolare. Impianto super tecnologico, con una capienza di 60.000 spettatori, lo show durerà una mezz’ora ed è firmato dall’Italiano Marco Belich. Dalla stampa estera, sono tanti gli artisti che hanno declinato l’invito per esibirsi a Qatar 2022, tra cui Shakira, Dua Lipa e Rod Stewart. Dovrebbero esserci invece, Robbie Williams, Black Eyed Peas e J Balvin. Ricchissima sarà la colonna sonora, dove si esibiranno Trinidad Cardona, Davido e Doja Aisha che hanno firmato “Hayya Hayya”, canzone del Mondiale. Invece Maluma e Myriam Fares firmano “Tukoh Taka”. Per mettere in piedi la cerimonia, hanno lavorato oltre 900 persone, tra coreografi e tecnici, si parla di sette atti, dove si alterneranno 800 ballerini di 15 nazionalità diverse. Finito lo Show, Daniele Orsato darà il via a Qatar-Ecuador partita inaugurale.

FRANCIA, DESCHAMPS: “ESTREMAMENTE DISPIACIUTO PER BENZEMA” – Karim Benzema, saluta anzitempo i Mondiali in Qatar 2022, a causa di un infortunio alla coscia sinistra. Ora il ct della Francia, avrà tempo solamente fino a lunedì, per decidere il suo sostituto. “Sono estremamente triste, per lui questo Mondiale era l’obiettivo della stagione. Nonostante questo, ho estrema fiducia nel mio gruppo, andiamo avanti spediti”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: