Presidenziali Francesi, Exit poll ufficiali: si va verso il ballottaggio tra Macron e Le Pen. Il presidente in carica, in vantaggio di 4 punti.

Marine Le Pen soddisfazione sul palco per il risultato al primo turno.

Emmanuel Macron, è in vantaggio di quattro punti percentuali, sulla candidata Marine Le Pen, al primo turno delle Presidenziali francesi. Secondo gli ultimissimi aggiornamenti, Macron è stazionario al 28%, mentre Le Pem, viaggerebbe al 26,3 – 26,7%. Al terzo posto, il candidato di centrosinistra, Jean-Luc Mélenchon si fermerebbe stazionario al 21,2%.

I candidati, rimasti esclusi dal ballottaggio per il secondo turno, nelle rispettive conferenze stampa, hanno rilasciato le proprie considerazioni sulle votazioni. La conservatrice Pécresse, la socialista Hidalgo, e il comunista Roussel, dovrebbero appoggiare il presidente in carica Macron. Al ballottaggio porterebbe Macron al 42,3%, a cui risultato si deve aggiungere il 21,2% di Mélenchon, il destino del vincitore sarebbe solo una formalità, dove sommando il tutto, Macron arriverebbe al 60%. Le Pen, dovrebbe ottenere dal ballottaggio il 33,2% dei voti.

A Macron 4 punti percentuali in più rispetto alle Elezioni 2017. Le votazioni 2022, sarebbero andate meglio rispetto alle precedenti. Tutto si deciderà al ballottaggio previsto domenica 24 aprile. “La fiducia in me dal popolo francese mi onora, ma il dibattito decisivo arriverà tra 15 giorni. Potete contare su di me per l’indipendenza della Francia e per il bene dell’Europa”, così Macron parlando ai suoi sostenitori durante lo spoglio dei voti.

“Il popolo francese, mi ha dato l’onore di arrivare al secondo turno. Esprimo a tutti gli elettori la mia più sincera gratitudine. Vedo in lontananza una possibile ripresa del Paese, tutti coloro che hanno votato per Macron, sono i benvenuti per unirsi a noi”, queste invece le dichiarazioni di Le Pen.

Cresce rispetto al 2017, l’astensione al voto del 4%. Secondo la televisione pubblica francese, nel 2017 era del 22,2%, ora si è attestata al 26,3%.