Nancy Pelosi atterrata sull’Isola di Taiwan “Qui per sostenere la democrazia”. La Cina attacca gli USA: “Visita viola la nostra sovranità”

:

L’Aereo degli Stati Uniti, durante l’atterraggio

La speaker della Camera Usa, Nancy Pelosi, è atterrata a Taipei, sull’Isola di Taiwan, intorno alle 22.45 locali, 16.45 in Italia. Ad accoglierla sul posto, il ministro degli Esteri taiwanese Joseph Wu. L’aereo presidenziale, su cui viaggiava Pelosi, ha fatto tappa in Malesia, ripartendo da Kuala Lumpur e seguendo la rotta che passa per le Filippine, per “ridurre il più possibile i rischi della sicurezza”. Per le fortissime tensioni Usa-Cina e Taiwan, erano 25 anni che una figura rappresentativa della politica Usa, non atterrava sull’Isola.

Visto le grandi tensioni tra Taiwan e la Cina, il ministro degli Esteri cinese Wang Yi, ha accusato gli Stati Uniti di “tradimento alla sovranità della Cina, e la più grande minaccia per la Pace odierna”. L’Esercito popolare cinese, ha comunicato l’invio dei jet Su 35, sullo Stretto di Formosa, e di iniziare grandi esercitazioni militari a largo delle coste di Taiwan. Le operazioni, partiranno giovedì e termineranno domenica, “sono previsti anche test di missili e addestramenti”. Dal canto suo Taiwan, denuncia l’intrusione di 21 caccia aerei cinesi all’interno dello spazio aereo taiwanese.

Come abbiamo anticipato ad inizio articolo, Nancy Pelosi è la prima speaker Usa, ad atterrare a Taiwan, dalla visita del 1997 di Newt Gingrich. In prossimità del suo atterraggio, il famoso grattacielo di Taipei, il Taipei 101, su tutta la facciata, ha regalato banner di benvenuto: “Benvenuta a Taiwan, grazie speaker Pelosi, Taiwan ama gli Usa”.

Quattro navi da guerra Usa, nelle ore successive all’atterraggio di Pelosi, si sono posizionate a largo di Taiwan, “per esercitazione standard”. Fonti del Pentagono non smentiscono, il loro utilizzo in “caso di grave emergenza a livello di sicurezza internazionale”. La tensione è sempre più alta, con botta e risposta Usa-Cina. Anche la Russia, condanna come “tradimento”, la visita di Pelosi a Taiwan.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: