Aperto il testamento di Gina Lollobrigida: metà del patrimonio al figlio e la restante al segretario Piazzolla

Gina Lollobrigida, l’attrice morta all’età di 95 anni. Si pubblicano alla stampa le proprie volontà.

E’ stato reso pubblico questa mattina, il testamento ufficiale di Gina Lollobrigida. Come viene riportato dal Corriere della Sera, la notaia Barbara Franceschini ha comunicato agli eredi, le volontà personali della famosa attrice, scomparsa il 16 gennaio scorso.

Nel rispetto della legge, la Bersagliera ha lasciato metà del patrimonio al figlio Andrea Milko Skofic, mentre la restante parte al figlioccio Andrea Piazzolla. L’avvocato del factotum, Francesca Romana Lupoi, ha dichiarato che il suo assistito, “intende mantenere e portare avanti le volontà di Gina Lollobrigida, soprattutto per quanto riguarda il ricordo e la promozione della sua carriera”.

Il testamento è stato ufficializzato il 5 gennaio 2017 davanti a due testimoni. Si chiude così definitivamente, il mistero sollevato dai Talk show televisivi sul futuro dei beni di Gina Lollobrigida.

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.